fbpx
Otteniamo il tuo aspetto naturale indietro

Il Trapianto di Capelli Nelle Donne

I capelli che hanno un posto importante dal punto di vista estetica nella vita umana, possono cadere anche nelle donne così come negli uomini. La caduta dei capelli nelle donne è legata ai vari motivi, dai disturbi genetici o ormonali all’effetto di chemioterapia.

Il trapianto dei capelli, effettuato dagli Specialisti, al fine di donare un aspetto naturale alla zona interessata, viene effettuato anche nelle donne attraverso la tecnica FUE (Follicular Unit Extraction – Estrazione dell’Unità Follicolari) identicamente al trattamento applicato agli uomini.

Durante tale operazione per la quale non c’è bisogno di alcun intervento chirurgico, i follicoli vengono prelevati, uno ad uno, dalla zona donatrice e successivamente innestati sempre singolarmente sulla zona ricevente.

Gli argomenti più sensibili nel trapianto, applicato alle donne, sono l’esame dei capelli e la pianificazione del trapianto. Pertanto, è molto importante che viene dapprima eseguito l’esame in modo corretto affinché si possa prendere il risultato più efficace che ci sia attraverso il trapianto.

Il risultato dell’esame dei capelli, ottenuto a seguito delle varie analisi effettuate dal Dermatologo, prevede chiaramente quale metodo va usato nel trapianto dei capelli per le donne e che tipo di successo sarà raggiunto di conseguenza a tale metodo utilizzato.

Nel caso in cui si verifichi il diradamento sulla zona interessata oppure la perdita di capelli da uomo, che procede verso la sommità, si prosegue al trattamento di trapianto nelle donne, ma se si è affetti da “Alopecia Totale”, che porta alla perdita dei capelli, in modo uguale ad ogni parte e caratterizzata come la perdita di capelli da donna, in genere non si applica il trattamento.

Perché in tal caso, i capelli, che sono presenti sulla zona donatrice (che è di solito preferibile la zona di nuca tra le due orecchie), risultano insani e nel caso di trapianto sia i capelli sulla zona donatrice si diminuiscono che non si ottiene il successo che si desidera.

È possibile elencare i casi del trapianto di capelli nelle donne come seguente:

  • Nel caso di perdita dei capelli dovuta da ustioni e segni di ferita
  • Nel caso di perdita dei capelli dovuta dall’attaccatura stretta di capelli dalla zona tempia
  • Nel caso di necessità di tirare, verso il punto desiderato, la linea frontale ridotta causata dalla perdita dei capelli

Processo Successivo al Trapianto Nelle Donne

In seguito al trapianto dei capelli, applicato attraverso la tecnica FUE, ci sono tanti punti che richiedano l’attenzione. Quello più importante è che, dopo un breve tempo posteriore al trapianto, i capelli cadranno e ricresceranno.

A partire dalla ricrescita dei capelli, occorre fare regolarmente la cura dei capelli con l’ausilio delle lozioni consigliate dallo Specialista. Così, si possono avere buoni risultati dopo il trapianto, avendo nutrito bene le radici.

A seconda del caso, tali prodotti vengono utilizzati per 5-6 mesi e successivamente i prodotti vegetali e contenenti poco additivi chimici, applicabili massaggiando sulle radici nel modo in cui è raccomandato dallo Specialista, aiutano ad avere risultati migliori alle donne a seguito del trapianto.

Passare questo periodo in compagnia dell’assistenza dello Specialista è importante dal punto di vista sia della salute di capelli che dell’aumento di effetti del trattamento.  

hair transplant for women

Fase 1: Anestesia Locale e Rimozione Delle Cellule Staminali

Dopo che le aree riceventi sono predeterminate, a cui vengono trasferite le cellule staminali, l’area del donatore viene stordita per mezzo di micro-aghi o con pomate speciali.

La fase anestetica viene generalmente completata in 2-4 minuti, dopo di che le cellule staminali, insieme al tessuto associato, vengono successivamente ritirate individualmente dall’area donatrice, ma a volte anche in due o più fasci.

Le cellule staminali estratte vengono contate e poste in soluzioni appositamente preparate per essere preparate lì per la fase successiva del trapianto. Questa prima fase dura da 1 a 3 ore circa.

Fase 2 - I Canali Richiesti per il Trapianto Sono Tagliati.

I preparati utilizzati nel trapianto di capelli FUE differiscono in base allo spessore delle cellule staminali prelevate dall’area donatrice, nonché al loro numero e lunghezza.

Nell’area in cui ora devono essere utilizzate le cellule staminali, i canali sono ora tagliati e le cellule staminali introdotte lì.

Questa fase durerà in media da 45 a 90 minuti.

Fase 3 - Il Trapianto di Cellule Staminali:

Dopo una breve pausa, inizia il vero trapianto di capelli. Dalle soluzioni, in cui sono state precedentemente inserite le cellule staminali, si selezionano quelle cellule staminali ritenute idonee, al fine di spostarle nei canali precedentemente fessurati e incorporarle.

Dopo il completamento di questo processo, viene ora utilizzata la cosiddetta terapia PRP (Platelet Rich Plasma – ottenuta dal proprio concentrato di sangue del corpo che rigenera la pelle e stimola la rapida guarigione del tessuto cutaneo).

Questa fase richiederà in media da 2 a 3 ore. In modo che dopo l’operazione nell’area della procedura non si formino formazioni infettive e per stimolare la guarigione della ferita, l’area trattata viene collegata e coperta solo il giorno successivo.

Hair of Istanbul Recommends Kerastase Hair Care Products

Dermo-Calm is specially designed for sensitive hair skins. Reducing the burn, itchiness, tingling, redness, etc. as well as helping to soothe and hydrate hair.